Arredare casa con il rendering 3D

salone con lavandino e piano cottura

Arredamenti e rendering fotorealistico

Arredare con il rendering 3D può essere la vostra scelta migliore. Il rendering fotorealistico rivela di essere un grande alleato nella progettazione e, in un secondo momento, nella realizzazione degli arredamenti della vostra casa. Un appartamento, oppure sei vani di una villetta, o anche un trilocale con la giusta proporzione di spazi e funzioni, casa non è solo il luogo in cui riposarsi, condividere momenti d’affetto e tenere fuori della porta tutto ciò che non desiderate avere intorno.

Casa è il luogo da cui parte la vostra vita, tutti i giorni. Una cucina fredda e poco accogliente può contribuire a rendere la vostra giornata meno attiva, meno desiderata. E basterebbe del verde, a rivestire l’acciaio attorno al piano cottura, per vivere i primissimi minuti, poco prima del caffè, in modo più calmo e riflessivo.

Ecco, il rendering 3D vi aiuta a pensare, immaginare e progettare la vostra casa. Grazie alle vostre intuizioni e alla professionalità del renderista.

Comunicare un’emozione con il rendering 3D

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il rendering fotorealistico non appiattisce con la fredda perfezione della computer grafica la vostra idea di restyling, per fare esempio, dei luoghi che abitate. Tutt’altro. Una immagine generata al computer è in grado di persuadere.

Un angolo inutilizzato del vostro studio potrà diventare più accogliente e caldo grazie alla luce gialla di una lampada dallo stelo in acciaio nero satinato. Il vostro soggiorno, che magari non vi ha mai soddisfatto per le dimensioni, potrà apparire con maggiore profondità per via di una piccola libreria nera accanto alla portafinestra. E proprio dalla portafinestra, infine, potrete osservare la luce esterna appena filtrata dalla tenda in cotone bianco, e la profondità appena guadagnata si scontorna e ammorbidisce.

Tutto questo è possibile senza dover ricorrere a un allestimento vero e proprio. Sono sufficienti i tuoi spunti e le soluzioni del renderista.

Programmi per arredare casa

I programmi per arredare casa con il rendering 3D sono molti. In questa breve lista troverete i quattro più validi e diffusi.

  • ArredoCad Pensato per designer, per produttori di arredi d’interno, ed estremamente utile ai fini didattici. Vanta la libreria più ampia al mondo, con 30.000 elementi d’arredo pronti per essere utilizzati. ArredoCad presenta un visualizzatore 3D interattivo, con il quale la vostra cucina, il vostro bagno e i vostri arredamenti, soltanto pensati, misura saranno un passo più vicini all’essere realizzati;
  • AutoDesk Revit Si tratta di una piattaforma BIM, ovvero Building Information Modeling, in termini più semplici, si tratta di una piattaforma condivisa che ottimizza la pianificazione, la realizzazione e la gestione di costruzioni. Con AutoDesk Revit si lavora in remoto, su una sola interfaccia e condividendo in tempo reale tutti gli avanzamenti del progetto. Come se non bastasse, AutoDeskRevit aggiunge ai propri modelli una quarta dimensione, per così dire: il tempo. Perché questo software gestisce le scansioni temporali, le tappe di ogni singolo progetto;
  • SolidWorks Nella sua versione 2020, questo sofware è una vera e propria suite integrata. Risulta essere poi compatibile con AutoCad, aumentando quindi versatilità e risultati di valore tecnico ed estetico. In particolare, permette una simulazione dei prodotti progettabili in 3D, così da anticipare possibili difetti e lavorare per una realizzazione ottimale. Utile quindi non solo per l’arredamento della casa;
  • DiaLux Come sa già chi lavora nel rendering fotorealistico, la gestione della luce è una variabile importantissima per definire identità ed emozioni del proprio progetto di arredamento. DiaLux è un software di riferimento per chi vuole occuparsi di illuminotecnica. Di cosa si tratta? Una definizione tanto semplice quanto affascinante: l’illuminotecnica è una vera e propria disciplina tecnico-scientifica che gestisce luce naturale e artificiale per scolpire spazi e ambienti, sia interni che esterni.

CONTATTI

3D Lolli Design si occupa di consulenza e di realizzazione di modellazione 3D e rendering fotorealistici. Per entrare in contatto o chiedere un appuntamento, basta compilare i campi che seguono, specificando la richiesta.

Design e architettura con il rendering 3D

cafeteria con finestrone e neon fucsia

Rendering 3D per architettura e progettazione

Nell’ultimo decennio il rendering 3D si è imposto come uno degli standard di maggiore efficacia in più settori: architettura e progettazione in prima linea. La progettazione, per un architetto, e più in generale per un professionista del design, si avvantaggia di alcuni tratti distintivi che appartengono tipicamente al rendering fotorealistico.

A partire da una foto reale è possibile operare un foto-inserimento, per specificare ulteriormente i contorni di un progetto. Specie nei casi in cui il rendering serve a valutare scelte di impatto ambientale. Una impresa edile, per fare un secondo esempio, ha la possibilità di illustrare ai clienti le potenzialità di un progetto, così da rendere gli immobili più appetibili per il mercato.

A beneficiare del rendering fotorealistico sono certamente il settore immobiliare, come appena esemplificato, ma non si possono dimenticare l’architettura residenziale, e nello specifico quella privata, commerciale e la pubblica. Architetti e progettisti sono ormai i primi a conoscere quanto sia imprescindibile il lavoro di un renderista nel produrre immagini fotorealistiche, qualora volessero vincere una gara d’appalto.

Il fotorealismo al servizio del design

Insieme all’architetto, quella del designer è una seconda professione che dovrebbe tener conto dei vantaggi del render fotorealistico. Innanzitutto perché la distanza tra professionista e committenza si accorcia, e poi perché l’esperienza, la fruizione di una immagine renderizzata è immersiva, quando non emozionale.

A quali designer ci stiamo riferendo? A due specifici. All’interior designer, che grazie al rendering ha finalmente la possibilità di presentare un progetto più immediato, duttile e comunque suscettibile di ulteriori specifiche da parte del cliente finale. Ma specifichiamo ora la figura del product designer, il quale vede un abbattimento verticale dei costi di presentazione del progetto al proprio committente e, nel caso in cui fosse in ballo la progettazione di più prodotti o di una intera linea, ecco che il costruire un catalogo aziendale avviene con maggiore velocità e precisione.

Modellazione e interior design

La modellazione 3D e il design, in questo ultimo passaggio intendiamo nello specifico l’interior design, potrebbero anche essere considerati parenti stretti. Se non proprio per ragioni di affetto, sicuramente per ragioni di spesa: un allestimento di luci ha costi notevolmente ridotti se realizzato dall’algoritmo radiosity, rispetto a un set di luci reale.

Per non parlare poi dello stile dell’arredamento. Passare dal classico al moderno, dallo shabby chic al déco sarà una scelta meno complessa da gestire. Più libertà, più soddisfazione. Se volete un esempio concreto della versatilità del rendering fotorealistico, scrivete le parole chiave “stile déco” su Google e provate a distinguere fotografie e immagini renderizzate tra i risultati della ricerca. Il render fotorealistico contribuisce a un sensibile aumento qualitativo della immagine tridimensionale: dettagli e particolari degli interni ne guadagnano in particolari e dettagli.

Loft, cucina, home staging, o anche soltanto a scopo di studio, il rendering sembra non avere limiti nei propri campi di applicazione. La più recente cronaca ne è una dimostrazione. In seguito alla necessaria contrazione delle attività e degli incontri pubblici, il settore immobiliare ha trovato un valido sostegno nel rendering. La pratica del virtual tour permette al cliente di visitare digitalmente la costruzione, l’immobile, l’appartamento che vorrebbe acquistare senza dovere necessariamente spostarsi dalla propria casa.

Grazie alle soluzioni 3D la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) diventeranno un must-have per chi vuole acquistare e vendere soluzioni abitative e professionali con più agio possibile.

CONTATTI

3D Lolli Design si occupa di consulenza e di realizzazione di modellazione 3D e rendering fotorealistici. Per entrare in contatto o chiedere un appuntamento, basta compilare i campi che seguono, specificando la richiesta.